@Marco Bossi

SOLUZIONI INNOVATIVE

Innovazione, sostenibilità, internazionalizzazione

Manni Group è nell’industria dell’acciaio di oggi un partner tecnico e strategico di prim’ordine per competenza, qualità, innovazione e capacità di servizio: una realtà impegnata a diffondere un’edilizia sostenibile, sicura ed efficiente attraverso l’impegno costante nella ricerca e nello sviluppo di prodotti, servizi e soluzioni per le costruzioni in acciaio, la riqualificazione del costruito, la riduzione dei consumi e delle emissioni, e la diffusione delle fonti di energia rinnovabili.

EDILIZIA SOSTENIBILE

I sistemi di costruzione a secco rappresentano un metodo affidabile per realizzare edifici sicuri e performanti, con tempi e costi certi. In Italia, negli ultimi 10 anni, si è assistito ad un crescente interesse verso questo tipo di costruzioni, caratterizzate da velocità di esecuzione, ridotto impatto ambientale, sicurezza sismica ed in caso di incendio, efficienza energetica, comfort acustico. Manni Group, possiede un ruolo di prim’ordine in tale settore grazie all’utilizzo dell’acciaio, materiale ideale per questo genere di edifici, e tuttora lo ritiene un ambito strategico per le proprie attività. Le tecniche a secco ben si prestano ad essere industrializzate: le componenti dell’edificio non vengono realizzate sul luogo del cantiere, ma appunto con tecniche e tecnologie industriali, per poi essere trasportate ed assemblate in cantiere; questa metodologia è chiamata “off-site”. Il fatto che le operazioni in cantiere siano particolarmente ridotte rispetto all’edilizia tradizionale, fa sì che anche l’aspetto legato alla sicurezza degli operatori ne trovi giovamento. Per approfondire aspetti legati ai moderni metodi costruttivi si consiglia la consultazione del sito www.rebuilditalia.it

RICERCA E SVILUPPO

Nel 2018 è nato il Dipartimento di Ricerca e Sviluppo (R&D) di Manni Group, con l’obiettivo di lavorare in modo organico e strutturato su alcuni dei temi principali di sostenibilità in termini di statica, antisismica, protezione al fuoco, ambiente e con attenzione all’impatto estetico funzionale e architetturale dei prodotti di Gruppo. La divisione R&D ad oggi ha permesso a tutte le aziende del Gruppo di innovare i prodotti e i processi. Ne è un esempio la tecnologia Leaf, sviluppata per i pannelli Isopan, che consente di migliorare sensibilmente le performance termiche di un edificio e che utilizza ritardanti di fiamma privi di composti alogenati (www. isopan.it/leaf). Oppure la soluzione Green Roof, per i tetti verdi, realizzata in collaborazione con Daku.



Manni Group crede nell’open innovation: per questo la sinergia con partner strategici, volta a unire competenze e know-how in prodotti e soluzioni, è considerata un aspetto fondamentale. In quest’ottica l’azienda ha instaurato collaborazioni con alcune delle più importanti università italiane, tra cui l’Università degli studi di Padova, il Politecnico di Milano, l’Università Federico II di Napoli, l’Università degli studi di Trieste, e l’Università di Verona oltre che con il centro di ricerca Polo Tecnologico di Rovereto. In aggiunta l’azienda partecipa a specifici progetti innovativi finanziati dall’Unione Europea in ambito edilizio, quali Step-Up e Rezbuild**, attivi in ambito edilizia. Il progetto di innovazione StepUP ha come obiettivo lo sviluppo di un sistema “Plug & Play” in grado di combinare la componente “passiva”, di involucro, con la componente “attiva”, legata agli impianti e alla generazione e stoccaggio di energia,da utilizzare per la riqualificazione degli edifici esistenti. Il progetto Rezbuild è invece principalmente finalizzato alla creazione di un ecosistema di ristrutturazione collaborativa incentrato sullo stock di edifici residenziali esistenti, utilizzando le metodologie di rinnovamento del Near Zero Energy Building (NZEB).